CalcioFantacalcioSerie A

Probabili Formazioni 31° Giornata: Ultime dai Campi

Foto By: TuttoSport

Ibra in campo contro la Juve con Dybala squalificato

La 31° giornata inizierà stasera alle 19.30 tra Lecce e Lazio e terminerà giovedì sera 9 luglio con il posticipo delle 21.45 tra Verona e Inter.

LECCE – LAZIO

Squalificato il regista Tachtsidis che verrà rimpiazzato da Petriccione in questa partita delicata.  Ritornano titolari Mancosu e Falco con quest’ultimo che affiancherà Saponara, in ballottaggio con Rispoli, dietro Babacar, in avanti nelle gerarchie su Farias.

Nessuna preoccupazione per Milinkovic-Savic uscito anzitempo nella scorsa partita, sarà titolare. Turno di riposo per Lazzari che sarà sostituito da Anderson. Titolari la coppia d’attacco Immobile-Caicedo.

MILAN – JUVE

Uno dei giocatori più in forma pronto per il forfait contro la prima della classe, Chalanoglu dovrebbe partire dalla panchina per far posto a Bonaventura. Ancora titolare Saelemaekers insieme a Rebic ai lati di Ibrahimovic che torna dal 1′. 

Dybala e De Ligt non saranno della partita, squalificati per 1 turno, al loro posto dal 1′ Higuain e Rugani. Ballottaggio a centrocampo tra Ramsey e Bentancur e tra Douglas Costa e Bernardeschi.

FIORENTINA – CAGLIARI

Squalificato il difensore Pezzella pronto al suo posto Ceccherini. Parte dalla panchina Ribery complice una botta alla caviglia ricevuta contro il Parma, al suo posto Chiesa a supportare Cutrone in vantaggio su Vlahovic. Probabile ripresa in porta di Dragowski se non dovesse farcela pronto Terracciano. 

GENOA – NAPOLI

Torna titolare dopo la squalifica a centrocampo Schone. Non dovrebbe recuperare Criscito, fermo ancora ai box, Ancora ballottaggio in avanti con Pandev, Iago Falque, Pinamonti e Sanabria a contendersi due maglie.

Squalificati Demme e Koulibaly per la sfida a Genova, al loro posto Maksimovic e Lobotka. Avanti ballottaggio Mertens – Milik con il primo in vantaggio e possibile turnover per il capitano Insigne che può rifiatare e far giocare un Lozano in ottima forma.

ATALANTA – SAMPDORIA 

Squalificato Palomino al suo porto dovrebbe rivedersi Caldara al fianco di Toloi e Djimsiti. Sugli esterni torna titolare Gosens che vuole andare in doppia cifra, dall’altro lato ballottaggio Hateboer – Castagne. Titolare anche Gomez con Ilicic a supporto di Zapata.

Ritorna Quagliarella, ma probabilmente partirà dalla panchina con ancora Gabbiadini che sta facendo bene titolare. Dietro di lui uno tra Ramirez e La Gumina. Ancora fermo ai box Tonelli al suo posto ancora Yoshida al fianco di Colley.

BOLOGNA – SASSUOLO

Squalificato per due turni Soriano al suo posto Dominguez. In avanti ancora dal 1′ Barrow, autore fin qui di ottime prestazioni, ballottaggio come punta tra Sansone e Palacio

Squalificato Djuricic dovrebbe prendere il suo posto Traorè con ai lati Boga e Berardi ad innescare la punta Caputo. Torna Rogerio in ballottaggio con Kyriakopoulos.

ROMA – PARMA

Smalling non ce la fa al suo posto è ballottaggio tra Ibanez e Fazio. Altro ballottaggio sulla corsia di sinistra con Kolarov in vantaggio su Spinazzola. In avanti dietro Dzeko sicuri del posto Mkhitaryan e Pellegrini, terza maglia da contendersi tra Under, Perez e Perotti.

Ritorna titolare Hernani a centrocampo e Cornelius in avanti al fianco di Kulusevski e Gervinho.

TORINO – BRESCIA

Tornano titolari dopo il turno di riposo Nkoulou a difesa e Rincon a centrocampo. Squalificato Izzo pronto al suo posto Lyanco.  A supporto della punta Belotti riecco dal primo Verdi e Berenguer.

Attacco ancora nelle mani del duo Donnarumma – Torregrossa e dietro di loro cerca conferma Spalek insidiato da Zmhral. Conferme in difesa per Papetti che ben sta facendo nelle ultime uscite, in panchina allora Chancellor.

SPAL – UDINESE

Con Cionek squalificato ecco pronto Tomovic dal 1′ per la Spal. In regia torna Valdifiori al suo fianco Missiroli. Attacco affidato a Petagna, al suo fianco pronto Cerri. 

Inamovibile Lasagna li davanti per i friuliani, al suo fianco Okaka. Squalificato Sema sugli esterni agiranno Zeegelaar da una parte e Larsen dall’altra.

VERONA – INTER

Sembra recuperabile Amrabat, pronto dal 1′. Torna dalla squalifica Pessina, pronto al fianco di Zaccagni a supportare Di Carmine

Infortunio per Barella al suo posto Brozovic al fianco di Gagliardini. Sugli esterni conferme per Candreva e Young mentre davanti Eriksen dietro a Lukaku e uno tra Lautaro Martinez e Sanchez.